Navigazione veloce

PTOF 2016/2019

Piano triennale dell’offerta formativa 2016/2019

La legge 107/2015 ha introdotto diverse novità, tra cui l’elaborazione del Piano triennale dell’offerta formativa. Sulla base del Rapporto di autovalutazione d’Istituto, delle priorità e degli obiettivi individuati, del confronto con gli Enti locali e con i Genitori, il Nucleo Interno per la Valutazione ha elaborato il Piano di Miglioramento. Gli esiti e la condivisione sono stati formalizzati dal Dirigente nell’Atto di indirizzo. I Docenti hanno perciò elaborato il Piano triennale dell’offerta formativa, “documento fondamentale costitutivo dell’identità cultu­rale e progettuale delle istituzioni scolastiche”, che “esplicita la progettazione curricolare, extracurricolare, educativa e organizzativa che le singole scuole adottano nell’ambito della loro autonomia” (art. 3 DPR 275/1999, come modificato dal comma 14 dell’a.rt. 1 della legge 107/2015).

PTOF 2016/2019

PTOF 2016/2019 revisione a.s. 2016/2017

PTOF 2016/2019 revisione a.s. 2017/2018

 

PTOF 2016/2019 rev. a.s. 2017/2018
ALLEGATI revisione a.s. 2017/2018

Curricolo d’Istituto
– Piano di Miglioramento 
– Piano Annuale per l’Inclusione
– La Carta dei Servizi
– Regolamento di Istituto
– Patto Educativo di Corresponsabilità
– Protocollo accoglienza-integrazione alunni stranieri
– Protocollo inserimento-integrazione minori adottati
– Visite guidate e Viaggi d’istruzione a.s. 2017-2018

 

Il 1° Circolo Didattico “Cesare Battisti”, alla luce delle nuove norme previste dalla legge 107/2015, nella predisposizione del Piano dell’Offerta Formativa Triennale  2016/2019 (POFT),  per rispondere alle esigenze ai bisogni dell’utenza e migliorare l’offerta formativa, ha valutato attraverso questionari rivolti ai genitori le esperienze già attuate, i problemi e i bisogni degli alunni.

Di seguito i dati raccolti ed i risultati rilevati.

RISULTATI RILEVAZIONE DEI BISOGNI EDUCATIVI – FORMATIVI SCUOLA PRIMARIA
RISULTATI RILEVAZIONE DEI BISOGNI EDUCATIVI – FORMATIVI SCUOLA INFANZIA

 

 

 

 

Comments off